Casa Mela

Sulla collina antistante il paese di Budoni, nasce un piccolo Residence di 8 appartamenti; ideale per la famiglia con bambini, ma anche per giovani coppie in cerca di romanticismo
Nella regione di vacanza: Sardegna, Budoni, Muriscuvò, Costa Smeralda, San Teodoro, Posada, La Caletta, Tanaunella, Olbia

Casa Mela in Budoni - immagine 1
Casa Mela in Budoni - immagine 1
Casa Mela in Budoni - immagine 2
Casa Mela in Budoni - immagine 3
Casa Mela in Budoni - immagine 4
Casa Mela in Budoni - immagine 5
Casa Mela in Budoni - immagine 6
Casa Mela in Budoni - immagine 7
Casa Mela in Budoni - immagine 8
Casa Mela in Budoni - immagine 9
Casa Mela in Budoni - immagine 10
Casa Mela in Budoni - immagine 11
Casa Mela in Budoni - immagine 12
Casa Mela in Budoni - immagine 13
Casa Mela in Budoni - immagine 14
Casa Mela in Budoni - immagine 15
Casa Mela in Budoni - immagine 16
Casa Mela in Budoni - immagine 17
Casa Mela in Budoni - immagine 18
Casa Mela in Budoni - immagine 19
Casa Mela in Budoni - immagine 20

4
persone

70 m²
Sup. abitativa

3
Camere da letto

da 50 € per notte

Dati di contatto

A. Mela

Numero di telefono


Ai preferiti

Il Casa vacanze

Tutti gli appartamenti sono costruiti su due livelli, offrono un ampio soggiorno con cucina al piano terra e due camere da letto con bagno al primo piano. Gli appartamenti sono stati concepiti per godere al meglio dello stupendo panorama sulla baia di Budoni, sono infatti dotati di ampie terrazze al primo piano, dove potrete cenare a lume di candela e godervi appunto lo spettacolo offerto dal nostro splendido angolo di Sardegna.
Sono dotati di tutti i comfort: cucina a gas, frigorifero, lavatrice, utensileria da cucina, TV via cavo, giardino, riserva idrica, parcheggio privato.

Stanze e impianti in dotazione


massimo 4

70 m²

Camere da letto

  • Numero complessivo: 3
  • 2 Camere doppie
  • 1 Camere triple

Bagni e WC

  • Numero complessivo: 1
  • 1 Bagni con doccia

All’esterno

  • Balcone
  • Giardino
  • Barbecue
  • Posto auto
  • Terrazza

All’interno

  • Solarium

Apparecchiature elettriche e accessori

  • Lenzuola
  • Televisore
  • Asciugamani
  • TV via cavo
  • Sdraio
  • Lavatrice
  • Lettino per bambini
  • Seggiolone
  • Sedie da giardino

Attrezzature della cucina

  • Fornello a 4 fuochi
  • Scomparto congelatore
  • Frigorifero
  • Forno

Servizi aggiuntivi

  • Servizio di pulizia

Altre caratteristiche

  • Affitto a lungo termine possibile
  • Non fumatori
  • Ambiente povero di allergeni
  • Animali domestici su richiesta
  • Adatto alla terza età
  • Bambini benvenuti

Come arrivare e distanze

Spiaggia: 2.3 km
Acqua: 2.7 km
Negozi: 1 km
Ristorante: 0.3 km
Centro: 2.3 km
Autobus: 0.3 km
Aeroporto:
Olbia Costa Smeralda - 30 km
Stazione:
Olbia - 30 km
Uscita autostrada:
Budoni Sud - 2 km

Sport praticabili nelle vicinanze

Pesca
Bicicletta
Canoismo
Mountain bike
Equitazione
Nuoto
Surf
Immersioni
Tennis
Camminate
Sci nautico

Località e posizione dell'alloggio

Muriscuvò è uno dei borghi di Budoni più a sud, al confine con le Baronie: situato più vicino a Posada che ai borghi galluresi di Budoni. Qua si parla il Sardo Logudorese, anche se la maggior parte delle persone capiscono anche il gallurese: spesso, infatti, le famiglie erano - e lo sono tutt'ora - composte da un genitore di lingua gallurese e da uno di lingua logudorese. I bambini quindi, quando si incontravano a giocare nelle vie di Muriscuvò, si esprimevano in due lingue differenti. Anche i loro giochi erano diversi: i bambini galluresi giocavano con lu càrrulu di la fèrrula, il carretto costruito usando la biforcazione naturale della ferula, pianta che cresce spontanea in tutta la zona. I bambini “sardi” giocavano a sa dama, che consisteva nel disegnare a terra tanti rettangoli e lanciare un sassolino che doveva ricadere all'interno di essi. Le femminucce giocavano perlopiù con delle bamboline “caserecce”: un'asticella fungeva da corpo, un fazzoletto costituiva il vestitino della bambola e la testa era composta da uno straccio imbottito di crusca. Questa bambolina veniva chiamata in gallurese la puppìa, mentre in logudorese sas pipieddas. Anche il gioco della campana, che consisteva nel disegnare delle caselle numerate per terra su cui poi bisognava saltellare dentro, veniva chiamato in due modi differenti: sa lampada in logudorese e la pàmpana in gallurese. Piccolo gioiello delle Baronie, sul tratto costiero nord orientale della Sardegna, il paese di Budoni si adagia vicino a piccole insenature, affascinanti scogliere, lunghi arenili composti di impalpabile sabbia bianca. Complici il mare cristallino ed una pregevole organizzazione ricettiva, Budoni sta diventando un importante centro turistico conosciuto in tutta la Sardegna. La sua fortunata localizzazione geografica include anche piccoli stagni salmastri, dove vive la tipica vegetazione di tamerici e giunchi e dove stazionano colonie di fenicotteri rosa. L'abitato si dispone attorno alla chiesa di San Giovanni Battista, la parrocchiale del paese, risalente al 1969. Non mancano interessanti vestigia archeologiche, distribuite nella corona di colline che incorniciano il paese delimitato da una folta pineta di macchia mediterranea: il nuraghe Su Entosu, una monotorre che assolveva alla funzione di vedetta, ubicata su una vetta granitica; il nuraghe Conca e Bentu e la domus de jana l'Agliola nella frazione di Solità. Il nuraghe è ubicato in una collina che domina la piana di Budoni, mentre la domus de jana è scavata in una roccia scistosa vicino alla riva di un ruscello. Meritano una visita i cosiddetti stazzi di San Pietro, disposti lungo un percorso che propone una sequenza di vecchie abitazioni, alcune costruite in pietra locale, alcune edificate con la pietra locale, fango e malta, con gli interni vivacemente colorati, ed il caratteristico zoccolo di pietra e fango che corre lungo la facciata esterna della casa creando una seduta: un viaggio emozionante alla conoscenza del prototipo dell'antico borgo sardo. Lungo questo itinerario sorge la chiesetta di San Pietro del bosco, la cui origine può collocarsi nel XIV secolo. Di grande importanza anche il porto di Ottiolu, dotato di oltre 400 posti barca, dotato di numerosi servizi e ideale base di partenza per compiere piccole crociere alla scoperta delle magnifiche cale del tratto costiero.

Numerosi sono i motivi per visitare Budoni: incantevoli scenari paesaggistici che assemblano il verde delle colline e l'azzurro intenso del mare; la sequenza di spiagge dallo stupefacente lindore; la qualità delle strutture di accoglienza; la complessità di manifestazioni che vi si svolgono. Il 16 gennaio si celebra la festa di Sant'Antonio Abate, che prevede una sagra con accensione di falò e degustazione di vino, simboli della cooperazione e della socializzazione fra i popoli. In febbraio, invece, si svolge il Carnevale, con sfilata di carri e distribuzione di gustose frittelle, oltre alla tradizionale favata. Di grande emozione, la domenica di Pasqua, la celebrazione del rito S'Incontru, con la partenza, da due differenti località, di due gruppi differenti che si ricongiungeranno di fronte alla chiesa parrocchiale, rievocando in tal modo l'incontro evangelico tra la Madonna e il Cristo Risorto. Nel mese di giugno si svolge la festa dedicata a San Giovanni Battista: in questa occasione vengono preparate le tipiche "origliette", saporosi dolci fritti conditi con miele. L'evento più importante dell'estate è senza dubbio il Ferragosto Budonese, con momenti di intrattenimento collettivo all'interno dei numerosi locali notturni del paese e relative serate a tema. A questo proposito, Budoni è rinomata perché ospita numerosi locali notturni, discoteche e luoghi di incontro che rendono la vita serale particolarmente mondana e divertente in ogni stagione dell'anno.

Calcolatore prezzo

Canone d'affitto: da 50 €

per notte, incl. spese accessorie fisse

Canone d'affitto e modalità

Di seguito una panoramica dei prezzi (non si tratta del prezzo finale!) che il calcolatore utilizza per determinare il costo finale

prezzo minimo: da 50 € per notte

I prezzi indicati si riferiscono - per immobile - al soggiorno di max.:: 4 Persone
Maggiorazione per ogni persona in più: 20 € notte / 140 € per settimana

Periodo della vacanza Soggiorno
minimo
per
notte
per
Settimana
per ogni notte addizionale
(a partire da 8 notti)
31.08.16 - 30.09.16
stagione
7 notti 70 € 490 € 70 €
30.09.16 - 31.10.16
Media Stagione
7 notti 60 € 420 € 60 €
da 31.10.16 Su richiesta
Spese accessorie (fisse)
Pulizia finale una-tantum 50 €

Condizioni d'affitto

Data d'arrivo: a scelta
Anticipo: 30 % alla prenotazione
Pagamento a saldo: all'arrivo

Calendario delle prenotazioni Casa Mela

Il periodo da te scelto purtroppo non è disponibile. Rivolgiti direttamente al locatore per richiedere le date ancora disponibili.

Dati di contatto

 A. Mela

A. Mela

Parliamo Tedesco, Inglese, Spagnolo, Italiano

0039 (0) 3922337208

Ultimo aggiornamento 74567 a resido.it

Casa Mela in Budoni - immagine 1
Ben equipaggiato
5 volte nella lista dei più richiesti

Casa Mela

4 Persone
70 m² Superficie abitabile
3 Camere da letto

da 50 per notte

Il Casa vacanze ha nessuno Recensioni.

Contatto